Servizi>Forestazione

RACCOLTA FUNGHI 2016-2018

Legge Regionale 6/1996 REGOLAMENTAZIONE DELLA RACCOLTA DEI FUNGHI SPONTANEI EPIGEI

AL VIA LA NUOVA STAGIONE FUNGINA

Norme per il rilascio delle autorizzazioni alla raccolta per i proprietari di boschi in convenzione. (Art.14, comma 6 del regolamento)

E' al via la nuova stagione fungina e l’Unione dei Comuni del Frignano, in convenzione con l’Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Centrale e con l’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico Sub-Ambito Montano Valli Dolo, Dragone e Secchia, si sta attrezzando per organizzare al meglio la distribuzione dei permessi autorizzativi necessari per la raccolta.

Come negli anni passati il rilascio/rinnovo dei tesserini autorizzativi per i proprietari boschivi aventi i requisiti previsti dal regolamento, avverrà attraverso la pre-compilazione da parte degli interessati di un modulo stampato da ritirarsi presso la Unione dei Comuni del Frignano e scaricabile in questa pagina. I moduli sono anche a disposizione tutti i giorni presso i preposti uffici della Unione.

Si fa presente che il modulo è espressa Dichiarazione resa ai sensi del D.P.R. 445/2000 articoli 46 e 47, e che le dichiarazioni mendaci costituiscono reato perseguibile ai sensi di legge, oltre che comportare la perdita del diritto al tesserino autorizzativo.

Il modulo, compilato in tutte le sue partipena il non rilascio del tesserino autorizzativo, andrà riconsegnato agli uffici della Unione dei Comuni del Frignano il LUNEDI'e il VENERDI’ mattina dalle 8,30 alle 12,30.

Al momento della riconsegna del modulo, verranno rilasciati i tesserini autorizzativi di colore arancione con durata fino al 31/12/2018; per ciascun tesserino dovranno essere pagati €. 15,00.

Chi ha diritto a questo tesserino?

Tutti i proprietari/comproprietari che nel territorio della  UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO hanno boschi idonei dal punto di vista micologico di superficie pari o superiore ad un ettaro ubicati nel territorio dei COMUNI DI: LAMA MOCOGNO o PAVULLO NEL FRIGNANO o POLINAGO o SERRAMAZZONI (*). 

L'articolo 14, comma 6 del Regolamento vigente, prevede infatti che

"Gli Enti competenti possono stipulare convenzioni con i soggetti titolari di proprietà private singole e associate di uso civico e di proprietà collettive al fine di consentire la libera raccolta in dette proprietà a tutte le persone autorizzate. (...) Le convenzioni saranno stipulate sulla base di criteri generali e di uno schema-tipo in accordo fra gli Enti competenti ai sensi dell'art. 4 del presente regolamento.”

1Ai proprietari:

Che dispongano di una proprietà idonea sotto il profilo dell'estensione (almeno un ettaro) e delle caratteristiche micologiche del terreno, che consentano la libera raccolta in tale proprietà a tutte le persone autorizzate, che sottoscrivano a tal fine apposita convenzione, verranno rilasciati due tesserini di colore arancione (€.15,00 cd.), cioè un tesserino per sé ed uno a un componente il nucleo famigliare del proprietario convenzionato (risultante da stato di famiglia), se l’estensione della superficie boscata è compresa tra Ha. 1.00.00 ed Ha 4.99.99; un tesserino per sé ed uno a ciascun componente il nucleo famigliare del proprietario convenzionato (risultante da stato di famiglia), qualora l’estensione della superficie boscata sia pari o superiore a Ha. 5.00.00.

 

2) Ai comproprietari:

- Che dispongano di una proprietà idonea sotto il profilo dell'estensione (almeno un ettaro) e delle caratteristiche micologiche del terreno, che consentano la libera raccolta in tale proprietà a tutte le persone autorizzate, che sottoscrivano a tal fine apposita convenzione, verranno rilasciati due tesserini di colore arancione (€.15,00 cd.) ogni ettaro di superficie boscata in comproprietà, cioè un tesserino per sé ed uno a un componente il nucleo famigliare del comproprietario convenzionato (risultante da stato di famiglia) se l’estensione di tale superficie boscata è compresa tra Ha. 1.00.00 ed Ha 4.99.99; un tesserino annuale a ciascun comproprietario ed a ciascun componente il proprio nucleo famigliare (risultante da stato di famiglia), qualora l’estensione della superficie boscata in comproprietà sia pari osuperiore a Ha. 5.00.00.

 

(*) 

Il tesserino per i proprietari di boschi nei comuni che fanno parte del Parco del Frignano (Fanano, Sestola, Montecreto, Riolunato, Fiumalbo e Pievepelago) di colore azzurro, sarà rilasciato a cura del Parco del Frignano (tel. 0536-72134 - vigilanza).

 

Link utili

·                          IL CONTROLLO DEI FUNGHI

Collegamento al sito dell'AUSL per le informazioni relative al controllo dei funghi raccolti.

·                          FUNGHI, TARTUFI E SOTTOBOSCO.

Collegamento alla pagina della Regione Emilia-Romagna che si occupa dell'argomento.

·                          ENTE PARCO.

Collegamento alla pagina dell’Ente Parco.

·                          UNIONE DEI COMUNI DEL DISTRETTO CERAMICO / SUB-AMBITO MONTANO VALLI DOLO DRAGONE E SECCHIA.

Collegamento alla pagina della Unione.

 

Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 4 maggio 2016
modificato:sabato 11 agosto 2018