Cosa fa il Servizio Sociale per le persone Famiglie con minori e Tutela

Possono rivolgersi al Servizio singoli genitori e famiglie con figli minori, in condizioni di difficoltà, residenti in uno dei 10 Comuni dell'Unione.

Modalità di primo accesso: è necessario rivolgersi allo Sportello Sociale  presente nel proprio Comune di residenza.

Il Servizio Sociale Territoriale dell'Unione realizza interventi e servizi di consulenza, promozione e sostegno ai genitori e alle famiglie con figli minori in condizioni di difficoltà, residenti nei dieci Comuni dell'Unione.

Questi interventi hanno l'obiettivo di sostenere singoli genitori e famiglie al fine di superare fasi critiche della propria vita che possono riguardare contrasti familiari, problemi educativo-relazionali con i figli, difficoltà di natura economica.

L’Assistente Sociale territoriale compie una prima valutazione della situazione condividendo con la famiglia un progetto personalizzato condiviso. Tra gli strumenti a disposizione del Servizio, non sono a domanda individuale, possono essere attivati:

  • interventi di sostegno economico;
  • interventi di sostegno domiciliare di tipo assistenziale ed educativo;
  • interventi volti ad affiancare le famiglie negli impegni e responsabilità di cura dei figli

Tutela Minori

Il Servizio Sociale Territoriale attaverso la presa in carico specializzata delle Assistenti Sociali, garantisce tutti gli interventi che rientrano nell'ambito dei percorsi di Tutela Minori volti a sostenere e tutelare i minori (0/17 anni) in situazioni di pregiudizio.

L’accesso avviene quindi, di norma, attraverso i seguenti canali:

  • Per mandato dell’autorità Giudiziaria
  • Su segnalazione ed invio del Servizio Sociale Territoriale o di altro servizio della rete territoriale

Le Assistenti sociali operano a stretto contatto con psicologi ed educatori professionali. Gli interventi a tutela dei minori possono riguardare:

  • percorsi di indagine sulle condizioni di vita del minore e di valutazione delle capacità genitoriali
  • percorsi ed interventi di sostegno alla genitorialità
  • interventi psico - educativi a supporto del minore
  • interventi domiciliari educativi e/o socio assistenziali
  • inserimento in comunità socio- educativa residenziale o semi residenziale
  • affidamento famigliare 
  • adozioni 

Responsabile:
Dr.ssa Marti Marina
tel. 0536/29005

Coordinatrice:
Dr. Ssa Sarti Patrizia
tel 0536/29930

Pavullo nel Frignano
Via Giardini 16
Fax 0536/23455

 

Per saperne di più

www.informafamiglie.it/emiliaromagna/servizi-alle-famiglie/tutela-minori/tutela-minori

www.sociale.regione.emilia-romagna.it

Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 14 dicembre 2015
modificato:venerdì 5 aprile 2019