Centro contro la VIOLENZA alle Donne

Centro Contro la Violenza alle Donne
CENTRO ANTIVIOLENZA “PAOLA MANZINI”

A Pavullo nel frignano, in via Matteotti, 5
Presso la Casa del Volontariato

Mercoledì dalle 9 alle 13
Tel. 345/1670479

A Vignola in via Marconi, 4

Lunedì, giovedì e venerdi dalle 9 alle 13
Martedì dalle 14 alle 18
Tel. 05777684


 

Nei distretti di Pavullo nel Frignano e Vignola nasce nel 2016 il Centro Antiviolenza “Paola Manzini”, articolato di uno sportello di ascolto con aperture nei due territori ed una Casa rifugio ad indirizzo segreto destinata a donne e figli minori in situazione di pericolo a causa della violenza subita. Il Centro è gestito dall’Associazione Casa delle Donne contro la violenza ONLUS di Modena mediante una convenzione con l’Unione Terre di Castelli e l’Unione dei Comuni del Frignano, frutto dell’aggiudicazione di un bando di co- progettazione.

Il Centro contro la Violenza di Vignola e Pavullo, si colloca all’interno di una complessa rete locale di soggetti e servizi che, a vario titolo, si occupano del fenomeno della violenza maschile nei confornti delle donne. Gli operatori e operatrici di questi servizi, condividono l'obbiettivo di aiutare la donna, di ascoltarla, di informarla, sostenerla, indirizzarla e orientarla per favorire la sua uscita dalla situazione violenta.

Il Centro Antiviolenza, avvalendosi di operatrici e volontarie che hanno sviluppato competenze specifiche nell’ambito della prevenzione e contrasto alla violenza di genere, persegue anche finalità di sensibilizzazione, prevenzione e ricerca rispetto al tema della violenza contro le donne. Promuove iniziative pubbliche, attività di formazione rivolte ad operatrici/ori dei Servizi e di altre agenzie del territorio. Inoltre effettua interventi di informazione e di formazione rivolte alla cittadinanza e nelle scuole secondarie di primo e secondo grado dei distretti di Vignola e Pavullo sul tema della violenza maschile contro le donne in vista della prevenzione e della comprensione del fenomeno fra i giovani.

 

link: https://www.donnecontroviolenza.it/centroantiviolenza/vignola/

 

FASE 2:Modalità di accesso ai Servizi del Centro Antiviolenza

Riprende la presenza fisica delle operatrici presso il Centro antiviolenza di Vignola durante tutti gli orari di apertura al pubblico.

Per garantire un numero adeguato di persone negli uffici ed evitare sovraffollamenti, quando possibile, verrà privilegiato il contatto telefonico. Le donne potranno recarsi fisicamente al centro esclusivamente su appunamento chiamando i numeri sopraindicati.

E' comunque richiesto l'uso della mascherina all'interno degli uffici, dove verrà garantita la presenza di gel igienizzante mani, mascherine e guanti in lattice monouso da poter fornire alle donne nel caso dovessero presentarsi ai colloqui sprovviste.

 

Proprietà dell'articolo
creato:giovedì 11 giugno 2020
modificato:giovedì 11 giugno 2020